CONFRONTO CON PACKAGING TRADIZIONALI

ALTERNATIVE SUL MERCATO E RELATIVI PRO E CONTRO
Vantaggi:
  • Ottima trasparenza
  • Ottima resistenza al calore
  • Ottima Resistenza al vuoto
  • Ottima barriera all’ossigeno

Svantaggi:

  • Peso eccessivo
  • Frangibile
  • Rischio micro schegge
  • Modesta resistenza ai salti termici
  • Logiche di prezzo dei fornitori di vetro non sempre trasparenti
  • Costi di logistica elevati
  • Poche possibilità di spaziare su forme e decorazioni

Vantaggi:
  • Peso contenuto
  • Infrangibile
  • Accettabile barriera ossigeno
  • Buona possibilità di decorazione grafica
  • Tecnologia ormai consolidata

Svantaggi:

  • Poche variazioni di forma
  • Basso appeal commerciale(scarsa possibilità di personalizzazione)
  • Tecnologia in mano ad un solo fornitore
  • Imballaggio poco ergonomico
  • Imballaggio non trasparente
  • Bassa riciclabilità

Vantaggi:
  • Buona resistenza al calore
  • Infrangibilità
  • Possibilità di avere flacone/vaso e capsula entrambi in plastica (mono-imballaggio)
  • Basso peso dell’imballaggio
  • Buone possibilità di spaziare su forme e decorazioni

Svantaggi:

  • Prodotto non trasparente
  • Bassa riciclabilità per la presenza di diverse strati di materiali non omogenei (per esempio PP con EVOH o NYLON)
  • Costo mediamente più elevato del Vetro

Vantaggi:
  • Sufficiente trasparenza
  • Buona barriera ossigeno
  • Sufficiente possibilità di spaziare tra forme e colori
  • Infrangibilità
  • Possibilità di avere flacone/vaso e capsula entrambi in plastica (mono-imballaggio)
  • Basso peso dell’imballaggio
  • Possibilità di “In-house production” con relativo saving logistico della merce in entrata e spazi di stoccaggio e miglioramento delle performance di hot-filling

Svantaggi:

  • Bassa resistenza al calore (necessità riempimento a freddo)
  • Costo elevato
  • Problemi di costanza nella distribuzione della barriera lungo tutto il profilo del packaging (essendo un multilayer fatto in iniezione e poi “stirato” spesso si creano problemi di spesso dello strato barriera in alcuni punti con conseguente permeabilità inattesa all’ossigeno e riduzione della shelf-life)
  • Costi di impianti di produzione elevati
  • Bassa riciclabilità per la presenza di diverse strati di materiali non omogenei (per esempio PET con EVOH o NYLON)

Vantaggi:
  • Ottima trasparenza
  • Ottima barriera
  • Prodotto in monolayer
  • Costo molto contenuto
  • Buona possibilità possibilità di spaziare tra forme e colori
  • Infrangibilità
  • Possibilità di avere flacone/vaso e capsula entrambi in plastica (mono-imballaggio)
  • Basso peso dell’imballaggio
  • Possibilità di “In-house production” con relativo saving logistico della merce in entrata e spazi di stoccaggio e miglioramento delle performance di hot-filling
  • Possibilità di fare campagne Marketing basate sull’“enviromental friendly” basate sull’alta riciclabilità del prodotto

Svantaggi:

  • Bassa resistenza al calore
  • Possibili problemi di barriera ossigeno per prodotti con shelf life oltre i 24 mesi (da verificare in base al tipo di alimento)